Per la sede Provinciale di Padova

cerchiamo

un operatore di Patronato con esperienza,

se interessati si prega di inviare il Cv, alla mail del sito, info@patronatoinpal.it.

 

 

Divieto di Licenziamento sino al 31 dicembre 2020 anche senza CIG

Vota questo articolo
(0 Voti)

Una nota dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro apre ad una interpretazione più rigida del divieto di licenziamento per motivi economici.

 I datori di lavoro non possono licenziare sino al 31 dicembre 2020 a prescindere dall'aver fatto o meno ricorso alla Cassa integrazione COVID-19.

 Lo stop ai licenziamenti

Come noto l’art. 46 del D.L. n. 18/2020, come modificato dall’art. 80 del D.L. n. 34/2020, ha disposto il divieto di avvio delle procedure di licenziamento collettivo di cui agli artt. 4 e 24 della L. n. 223/1991 per i cinque mesi successivi all’entrata in vigore dello stesso D.L. n. 18/2020 (sino al 17 agosto 2020) sospendendo, per il medesimo periodo, quelle avviate dal 23 febbraio e pendenti al 17 marzo u.s. Analoga disposizione di divieto e di sospensione delle procedure pendenti vige per i licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo.

Letto 296 volte

I nostri contatti

Patronato INPAL

Via Torino 95 - 00184 Roma RM

Telefono: +39 06 48907481

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Area Riservata