Disoccupazione, Stop sino al 16 luglio agli obblighi di condizionalità

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il decreto legge "Rilancio" ha prorogato di ulteriori due mesi la sospensione delle misure di condizionalità connesse all'erogazione degli strumenti di sostegno al reddito come la Naspi, Dis-Coll e Reddito di Cittadinanza.

 L'articolo 76 del D.L. 34/2020 ha, infatti, esteso da 2 a 4 mesi la sospensione degli obblighi connessi alla fruizione dei sostegni al reddito prevista dall'articolo 40, comma 1, del D.L. 18/2020, come modificato dalla legge di conversione n. 27 del 24 aprile 2020 nell'ambito delle misure adottate per contrastare la diffusione del COVID-19 al fine di limitare gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strettamente necessari.

Pertanto, tali obblighi torneranno ad applicarsi a decorrere dal 17 luglio 2020, resta fermo che non ci sarà alcuna sospensione nella fruizione dei relativi benefici

Letto 353 volte

I nostri contatti

Patronato INPAL

Via Torino 95 - 00184 Roma RM

Telefono: +39 06 48907481

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Area Riservata