Indennità COVID-19 di 600 euro cumulabili con le pensioni di invalidità

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Decreto Rilancio sana una questione di carattere interpretativo legata alla possibilità di cumulo con l'assegno ordinario di invalidità per i lavoratori del settore privato.

Le indennità COVID-19 di 600 euro sono cumulabili con l'assegno ordinario di invalidità. Lo prevede l'articolo 86 del DL 34/2020 (DL "Rilancio") nel disciplinare i limiti alla cumulabilità delle indennità prorogate anche per i mesi di aprile e maggio in favore dei lavoratori autonomi, stagionali, professionisti, co.co.co, agricoli e lavoratori dello spettacolo.

Il provvedimento sana così una lacuna del DL "Cura Italia" che aveva negato a marzo l'indennizzo a tutti i soggetti titolari di prestazioni pensionistiche dirette, tra cui anche i titolari dell'assegno ordinario di invalidità ai sensi della legge 222/1984.

Letto 464 volte

I nostri contatti

Patronato INPAL

Via Torino 95 - 00184 Roma RM

Telefono: +39 06 48907481

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy Policy Cookie Policy

Area Riservata